Il mio libro preferito….

Pista Nera

di Alessia Maraffino

Semi sepolto in mezzo a una pista sciistica sopra Champaluc, in Val d’Aosta, viene rinvenuto un cadavere sul quale è passato un cingolato, in uso per spianare la neve, smembrandolo e rendendolo irriconoscibile. È in questo modo che il libro di Antonio Manzini, “Pista nera”, inizia e porta il lettore in medias res, trattenendolo nelle sue grinfie fino alla fine della storia. Una storia che possiamo definire avventurosa, misteriosa, in conclusione sorprendente, che ti sa tenere incollato alle pagine e a tratti, anche psicologica. Il protagonista è l’introverso, impulsivo, intelligente, perspicace e travagliato vicequestore Rocco Schiavone, che non è per niente contento di trovarsi a 3.000 metri in mezzo alle montagne e per di più con un omicidio da risolvere. Nonostante ciò si addentra in questa cittadina, dove tutti sono parenti di tutti, in cui sembrano vivere serenamente, in pace e concordia con gli altri. “Sembrano” vivere felicemente, peccato che la realtà sia un’altra ed è proprio l’omicidio di Leone Miccichè che dimostra l’esatto contrario. Ma era proprio necessario compiere un omicidio?

Racconto particolare, per niente scontato e noioso, reso ancor più interessante e coinvolgente dalla descrizione di Rocco Schiavone che come dicevo prima è anche psicologia, tanto che alla fine del libro ti rendi conto di conoscere meglio il protagonista che l’intera vicenda. Fantastico come un libro non basti per concludere un quadro generale del protagonista, invogliando il lettore a continuare questa serie per conoscerlo meglio. Appunto ciò che farò io e che consiglio anche a voi di fare.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in ARTICOLI 2018. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...