I quattro giorni del Fatf: si comincia!

fatf

Al numero civico 4 di Piazza Premoli, a Crema, mercoledì 18 maggio, è avvenuta una riunione in cui si è parlato del concorso, del concerto e della parata che si svolgeranno questa settimana. Siete leggermente confusi e non trovate il nesso tra le tre cose? Ciò che le accomuna tutte quante è il Franco Agostino Teatro Festival. E poi il fatto che tutti e tre sono appuntamenti imperdibili ed emozionanti, da pelle d’oca!

Ma andiamo con ordine. Si comincia con la Rassegna Concorso, due giorni di spettacoli teatrali presentati dai ragazzi presso il Teatro San Domenico. Il primo dei quattro giorni firmati Fatf è mercoledì 25, nel quale 8 classi della scuola secondaria di primo grado si sfideranno a suon di battute, energia ed emozione. La proclamazione della classe vincitrice avverrà nel pomeriggio, dopo che la giuria popolare (composta da ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 19 anni) e la giuria degli esperti avranno emesso il loro verdetto e deciso gli spettacoli vincitori, che verranno poi replicati, in una serata ad hoc, al Teatro Piccolo di Milano. Stessa procedura si prospetta per il giorno seguente: questa volta i gruppi che si affronteranno sono 9 e vengono dalle scuole secondarie di secondo grado. Il bello di questo concorso è che ci sono scuole che vengono da tutta Italia (più una da Melun, Francia)… chissà quanti nuovi legami si creeranno dietro le quinte! Nuovi amici e teatro? La formula perfetta per vivere una giornata indimenticabile, sia per chi vince, sia per tutti gli altri.

Venerdì 27, alle 21, sarà invece la serata del grande concerto Pirouette, con protagonisti 130 ragazzi-musicisti che sapranno emozionare attraverso la musica da loro suonata, mentre numerosi ballerini e atleti (dalle allieve di Anke Hein della Scuola di Circo dell’US Acli di Crema all’Accademia di Danza di Denny Lodi) si susseguiranno sul palco per lasciarci a bocca aperta per lo stupore. Ricordo che l’ingresso è libero, ma bisogna prenotare e munirsi di biglietto per entrare: i posti sono pochi e le persone che vorrebbero assistere a questo spettacolo troppe (e come dar loro torto?).

Ma ecco che arriva sabato, il giorno della grande parata, il Giorno con la “G” maiuscola firmato Fatf. Piazza Duomo e piazza Garibaldi ospiteranno, rispettivamente, 20 e 30 classi di bimbi che, divise in 5 gruppi capeggiati ognuno da una banda, sfileranno per il centro, fino ad arrivare al campo di Marte, dove la festa continuerà con canti, balli e colori. L’appuntamento è per le dieci. I bambini protagonisti di questa grande giornata vengono dalle scuole elementari, e si esibiranno mettendo a frutto ciò che hanno imparato durante le ore di laboratorio teatrale di cui hanno usufruito a scuola durante l’anno. Dopo il canto del jingle e varie esibizioni, ogni bambino sarà libero di fare un allegro picnic in famiglia e dopo, magari, di giocare con i giochi “di una volta” che saranno allestiti nella parte posteriore del Campo di Marte, preparati dalle classi dell’Istituto Stanga.

Infine, per concludere in bellezza, in serata, tutti a naso in su, per guardare con stupore e meraviglia le magie dei Sonics, una compagnia acrobatica che presenterà il suo spettacolo intitolato “OSA”. Si esibiranno nel cielo di piazza Garibaldi, sospesi ad una gru. Qui trovate il loro sito, nel caso voleste farvi un’idea della bellezza che vi aspetta.

“Siamo carichi!”, dice Gloria Angelotti, presidentessa del Franco Agostino Teatro Festival. “In questi giorni stiamo facendo un sacco di riunioni. Un grazie speciale a Irene e Nicola, che coordineranno la grande macchina Fatf. Dovrebbe essere tutto pronto! Luca e Jack sono riusciti a creare un collegamento streaming, così tutti i nostri eventi saranno rintracciabili sulla rete.” Lo streaming sarà visibile sia sul sito ufficiale del Fatf, sia attraverso Youtube, a questo link (dove per ora vedete un bel countdown, giusto per sentirci carichi).

Domanda: “Che emozioni si provano stando dentro questo vortice di eventi?”

Gloria: “Stupore. Ogni anno mi stupisco sempre di più guardando lo staff che è sempre più unito. In fondo Fatf è proprio questo: stare insieme, condividere esperienze, fare nuove amicizie, anche con persone che vengono da altri stati, perché si sa, il Fatf è ormai europeo! Avremo come ospiti amici dalla Francia, dalla Germania e dalla Serbia, e voglio ricordare Birigitta Bergstrom, insegnante che si occupava di teatro a Strömstad, in Svezia, grande amica dell’associazione, che purtroppo è mancata. Mercoledì 25 vedremo la targa in suo onore. Sarà un bel Festival!”

Tutto pronto, dunque! Non ci resta che iniziare il conto alla rovescia per l’imperdibile XVIII edizione del Franco Agostino Teatro Festival!

Elisa

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Eventi Fatf e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...